Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

717 views

PRETESTO POLITICO

pretestoSu Il Giornale di Sicilia del 19 Dicembre c.a.leggiamo un articolo dal titolo: Noto,spese per Turismo e Cultura. “ Raudino: “ Tutti gli atti disponibili “ a firma di Vincenzo Rosana.
In questo articolo si parla di dieci Consiglieri Comunali di opposizione che richiedono una Commissione d’Inchiesta riguardo il Settore Turismo e Cultura perchè, secondo loro, i due Assessori al ramo hanno speso troppi euro per manifestazioni culturali.
Si parla di Settecentomila  euro spesi in nove mesi. L’assessore Cettina Raudino si è detta disponibile per la visione di tutti gli atti!
Al di là della richiesta, che è un loro diritto come da legge N.241/1990, ci sembra che si tratti di un evidente pretesto politico a causa sia dei vari cambi di casacca che negli ultimi tempi si sono verificati da parte di alcuni Consiglieri Comunali, di conseguenza dei vari rimpasti di Giunta, che sono stati fatti successivamente, rimpasti che hanno lasciato appetiti insoddisfatti,malumori e di conseguenza dinamiche con conflitti politici che non si sono ancora sopite.

Noi pensiamo che le Commissioni d’Inchiesta, in particolare a Noto, andrebbero fatte per altre problematiche che vengono purtroppo sistematicamente rimosse e non per questi Settori a cui si possono fare critiche, dare suggerimenti, anche perchè l’Assessore Raudino oltre ad essere una persona competente, attenta e preparata in materia, ha dimostrato di avere le idee e di saperle mettere in pratica, cosa mai vista prima d’ora, al contrario dei dieci Consiglieri Comunali, che invece di suggerire al Settore Turismo e Cultura di programmare dei lavori Culturali non solo per il Centro Storico ma oltre i quartieri Mannarazze e Agliastrello, che già fanno ben sperare, anche per tutti quei quartieri popolari, Case popolari per intenderci, dove non arriva mai la Cultura Civile, i Consiglieri in questione si limitano a dei comportamenti politici in questo caso reattivi, di una reattività politica fine a se stessa che non depone bene nei confronti dell’intera Città, forse perchè il loro interesse riguarda la sola presa delle poltrone?
Per lunedì 29 Dicembre è stato convocato il Consiglio Comunale, per discutere sulla questione,pensiamo che saremo tanti i Cittadini che ascolteremo con la dovuta attenzione cosa realmente vogliono i dieci Consiglieri Comunali di opposizione!
Roberto Bellassai

Questo articolo è stato visualizzato 543 volte

2 Responses to PRETESTO POLITICO

  1. avatar

    Roberto Bellassai Rispondi

    25 dicembre 2014 at 11:08

    Mi scuso per l’errore su l’importo della somma, che invece di scrivere settecentomila euro, erroneamente ho scritto settemila euro! Prego il gestore del sito di correggere l’errore. Grazie

  2. avatar

    Giuseppe Rispondi

    26 dicembre 2014 at 12:28

    Ma settecentomilaeuro per una cittadina come Noto che avvia ad essere una sede a forte vocazione turistica per i suoi beni culturali e paesaggistici sono pochi, quasi niente. Il problema potrebbe essere posto se fossero stati spesi male, senza nessuna programmazione. In sede di approvazione di bilancio consuntivo 2014 potrebbe essere contestata questa spesa, senza chiedere una commissione ad hoc , che sa solo di punizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *