Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

977 views

NOTOLIBERA: RITORNO AL FUTURO

notoliberaEspulsione di Giovanni Campisi e Frankie Terranova.
In seguito alle notizie   riportate nelle pagine  dei quotidiani  che ci vedrebbero  facenti parte di un  gruppo consiliare di nuova  formazione denominato  “Polis -Città Nuova”  a cui avrebbero aderito il Consigliere Giovanni Campisi  assieme ad altri due consiglieri della maggioranza e che vedrebbe coinvolta NOTOLIBERA  con una partecipazione attiva da parte della Presidente Rosa Bologna, tengo a precisare che quanto riportato  e’ completamente falso in quanto né  io, in qualità di Presidente del Movimento Notolibera,   né alcun socio   e’ stato informato né  ha mai partecipato ad eventuali incontri preventivi per la formazione di tale gruppo consiliare.
Ribadisco che io e tutti i soci non accettiamo queste forme di prevaricazioni e  non ci riconosciamo in questa forma di guazzabuglio politico , reclamiamo il nostro essere persone coerenti  ai nostri principi politici che hanno determinato l’ appartenenza al Movimento NOTOLIBERA.
Non accettiamo consigli per quanto riguarda la nostra attività presente e futura  da chicchessia  e  tanto meno dal Consigliere Campisi, vice presidente del Consiglio.
Consideriamo  questa scelta  fatta  a nostra insaputa  una modalità vile, meschina e insopportabile, frutto di operazioni poco trasparenti atte a gettare discredito   su tutto il Movimento e sulla mia persona.
Prendiamo atto con vera tristezza che PROGETTO NOTO  non esiste più  e che la maggior parte dei consiglieri della maggioranza non fanno piu’ riferimento alle forze politiche artefici di quel progetto e che in queste condizioni a pagare un prezzo altissimo e’ la Citta’ di Noto.
IL BENE COMUNE di cui tanto si era parlato, in questo nuovo contesto, non interessa più   a  nessuno, al contrario a prevalere sono gli interessi
dei singoli Consiglieri e dei loro referenti.
 Proprio per questo e per l’ imbarazzo  di  non aver potuto dare un valore aggiunto  alla politica della nostra Città  e davanti a siffatte miserevoli azioni,  Notolibera abbandona questa maggioranza che per come si e’ trasformata non ci rappresenta più.
La Presidente di Notolibera
Rosa Bologna

Questo articolo è stato visualizzato 733 volte

2 Responses to NOTOLIBERA: RITORNO AL FUTURO

  1. avatar

    Roberto Bellassai Rispondi

    18 luglio 2013 at 16:49

    Come per eterne ricorrenze a Noto si continua nella ripetizione dei comportamenti  in cui sono storicamente prevalenti nel soggetto politico  le ” passioni tristi ” , a discapito della coerenza,della progettualità,quindi del bene comune per la Città!  

  2. avatar

    vincenzo moscuzza Rispondi

    18 luglio 2013 at 18:30

     Bonfanti e la sua Amministrazione di “sinstra” sono una delusione  e lo ha dimostrato nella mia vicenda dove il menefreghismo di alcuni assessori ho potuto tagliare col coltello ( Terranova, Bianca, e la stessa Costanza messina che fresca come una rosa mi scrisse “ma potevi telefonarmi e avremmo provveduto anzichè fare quella protesta durante l’Infiorata” e poi è scomparsa…)in qualità di Operatore turistico danneggiato dal Comune di noto per quell’aborto di idea che è il Canile di Noto. L’Amministrazione di Noto è finita forse prima di cominciare e di sinistra, di centro, di destra non ha niente. Non ha niente di nulla e mi dispiace  poichè tanta gente credeva in loro  .    Quanto accaduto con Campisi è solo una conferma che sono tutti finiti nella trappola della politica meschina e miope di tanti politici precedenti. Altro che Progetto Noto  questo è solo Progetto Notte….profonda.       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *