Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

543 views

LA NEW AGE DI FORZA ITALIA A NOTO

forzaitalia“In questo momento una nuova generazione di giovani, di area moderata, si sta avvicinando alla politica attiva. Ha messo a disposizione di Forza Italia il proprio tempo e le proprie idee con il desiderio di volerla profondamente rinnovare.

Questa generazione non è interessata alle vecchie logiche. Non subisce il fascino dei legami con i potenti, né li cerca. Sta tentando di contribuire, partecipando al Comitato Promotore, alla riorganizzazione del partito in città e soprattutto all’elaborazione di una linea politica.

Ritiene infatti che in questo momento a Noto ci sia un’Amministrazione, connotata da una desolante incapacità: nell’apparenza promesse, sorrisi e pacche sulle spalle; nella sostanza inconcludenza e aumento di tasse.

Basti dire che ha dovuto rifare per tre volte il bando per la rielaborazione del piano regolatore e, sapendo che non riuscirà a realizzarlo, ha messo improvvidamente mano alle zone agricole.

Di fronte ad essa in consiglio comunale c’è una sola opposizione: quella di Noto Nostra.

Per il resto i consiglieri e le forze politiche che li esprimono sono preoccupati solo di fare la guardia alla stanza del Sindaco nella famelica speranza di esservi ammessi.

Da otto mesi si discute solo di rimpasto della Giunta e si litiga su chi debba uscire e chi debba entrare.

La nuova generazione di Forza Italia vuole dare una voce al partito per farlo concorrere a costruire una alternativa alla suddetta situazione.

Porta le sue idee all’interno del Comitato promotore per organizzare da subito il partito, affinché si renda protagonista di una proposta sul futuro di Noto, diversa ed alternativa rispetto all’Amm.ne Bonfanti e a chi le fa da contorno.

Ciò inevitabilmente comporta un dibattito interno, che va portato sul piano delle idee.

In questo quadro, l’invocazione di interventi proconsolari di notabili esterni (interventi che finora non ci sono stati) appare anacronistica.

E’ un metodo già sperimentato in passato, ma foriero solo di fallimenti.  Il rigurgito di antipolitica, a cui stiamo assistendo, è lì a dimostrarlo.

Allora, cosa è successo?

C’è un confronto sui due suddetti  modi di fare politica: da un lato c’è chi mette sul tavolo legami con i propri protettori; dall’altro c’è chi sostiene che per la città si debba decidere a Noto.

I giovani fautori di questa seconda linea sono pronti a discutere e, se necessario a contarsi, come è normale in democrazia.

Ad una decisione di arriverà al più presto.

Dopo di che, quando si aprirà la fase congressuale, il confronto si svolgerà secondo le nuove regole.

L’importante per il momento è che cessi il silenzio del partito nella vita politica cittadina.”

 

 


Questo articolo è stato visualizzato 341 volte

One Response to LA NEW AGE DI FORZA ITALIA A NOTO

  1. avatar

    Daniele Manfredi Rispondi

    14 agosto 2014 at 11:59

    La Politica New Age

    Insomma Renzi finalmente è riuscito a portare a casa la conferma dei vincoli a cui siamo sottoposti. Finalmente qualcuno che prende in mano la situazione e l’affronta con determinata convinzione e “flessibilità interpretativa”. Mica poco.
    Cari amici sono emozioni che solo assicurando il pareggio di bilancio nel 2015 potrai saggiare. Sempre più persone avranno la possibilità di fare esperienze New Age grazie alle possibilità che “questa” Europa concede: mangiare una volta al giorno, addottrinarsi per vivere il lavoro retribuito come fosse volontario o percorrere il cammino dell’asceta che perdura nella sua esistenza senza beni materiali, beni immobili o forme di reddito alcuno. Grazie Matteo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *