Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

775 views

IL COMUNE REVOCHI IL COMODATO D’USO IN AUTOTUTELA

NOTOLIBERADando seguito all’azione di cui le quattro associazioni firmatarie: Notolibera, Sel, Notoambiente, Comitato per i Diritti del Cittadino si sono fatte carico con un esposto inviato alla Procura della Repubblica di Siracusa, determinando i controlli della Guardia di Finanza  con la conseguente sospensione dei lavori in corso di esecuzione presso i Giardini Pubblici.

Poiché, durante il sopralluogo, i rilevamenti fatti hanno accertato che i lavori contestati sono stati effettuati  in assenza della prescritta Autorizzazione Edilizia Comunale e dei prescritti pareri degli Enti  di tutela preposti.

FOGLIO 427 PARTICELLA 4801FOGLIO 427 PARTICELLA 5035Ad oggi, essendo venuti a mancare i presupposti  iniziali, che avevano determinato la stipula di un contratto di comodato d’uso di una parte di terreno adiacente i Giardinetti Comunali, come da Delibera di Giunta n. 103 del 23704/2015 fra il Comune di Noto e la Ditta Euro Sud Ittica s.r.l.

Portiamo a conoscenza della citta’ che mediante una dichiarazione scritta presentata al Protocollo comunale in data 15/09/2015, abbiamo invitato l’amministrazione e precisamente il Sindaco, gli Assessori in carica, Raudino, Ferlisi, Medica, Sammito, il Presidente Commissione Urbanistica Aldo Tiralongo e la Segretaria Comunale D.ssa Cartelli a disporre tutti gli atti per recedere dal contratto stipulato con il conseguente ritiro dell’atto in autotutela come da normativa.

Estratto della delibera di Giunta n. 103 di comodato d’uso di porzione della villa comunale. Anche qui si nota come i i giochi per bambini dovevano essere allocati a confine con il Caffè Porta Reale(ndr)

ESTRATTO DELIBERA giunta

Rosa Bologna     Notolibera

ORDINANZA N. 270 DI SOSPENSIONE LAVORI PRESSO GIARDINI PUBBLICI


Questo articolo è stato visualizzato 832 volte

One Response to IL COMUNE REVOCHI IL COMODATO D’USO IN AUTOTUTELA

  1. avatar

    Carmelo Filingeri Rispondi

    22 settembre 2015 at 17:05

    A questo punto sono in uno stato confusionale. Questo benedetto foglio 427 particella 4801 relativo alla proprietà attigua alla villa comunale dove stavano realizzando un parcheggio privato ad uso pubblico, peraltro posto sotto sequestro dalla GdF, è la stessa area doveva doveva essere realizzato un parcheggio a compensazione degli oneri di urbanizzazione relativi al progetto di social housing approvato con delibera di giunta n. 76 del 14 maggio 2013 e approvato dalla Regione Sicilia con ddl. N. 2760 del 5 novembre 2013, società aggiudicataria Appaltitalia di Noto. Ma quanti parcheggi si devono fare in quell’area? Uno esclude l’altro. Allora il progetto del social housing è abbandonato o sarà rimodulato in barba ai pronunciamenti del consiglio comunale?   Confusione magna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *