Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

642 views

EX PRECARI: CUTRALI E TROMBATORE CI METTONO IL CARICO DA 11

caricoIntegrazione delle dichiarazioni precedenti,  alla luce delle dichiarazioni del Sindaco di stamani, i consiglieri Cutrali e Trombatore ci mettono il carico da 11.

A proposito delle “passarelle ” senti chi parla…

Uno che passa tutto il tempo a a ricevere blasonati e Gran Duchi, pavoneggiandosi come forse nemmeno Vanda Osiris  saprebbe fare con tutto il rispetto per la Osiris che almeno ogni tanto  aveva rispetto per la povera gente…

Un invito  Sindaco : scendi da quel piedistallo..

Perché sei un precario anche tu, e quella poltrona che occupi te l’hanno data quei padri di famiglia, non Toni Blair o quei Blasonati con cui ti pavoneggi!!!

Eviti il sindaco di  diffidare i consiglieri che hanno firmato la mozione per il consiglio perché dimostra di essere in malafede ed è segno di vigliaccheria politica, anche perché chi in democrazia si sottrae al confronto o e’ in malafede o e’ affetto da delirio di onnipotenza e quindi convinto che metrerlo in discussione e’ ” Lesa Maesta” .
Consiglieri Cutrali e Trombatore


Questo articolo è stato visualizzato 377 volte

2 Responses to EX PRECARI: CUTRALI E TROMBATORE CI METTONO IL CARICO DA 11

  1. avatar

    SCARDACI CORRADO Rispondi

    22 settembre 2014 at 09:24

    Si faceva chiamare WANDA (CON LA DOPPIA V)e la sua canzone più famosa “Ti parlerò d’amor” …

    “Dammi i tuoi folli baci
    stringiti forte a me
    chiudi i tuoi occhi amore taci
    voglio sognare con te”

  2. avatar

    Manfredi Rispondi

    26 settembre 2014 at 08:32

    Leggevo stamani su La Sicilia mi pare che ad augusta o priolo stabilizzano 15 ex precari tutti in categoria B mentre per le categorie C continua il precariato per 2 anni con il contributo della Regione Siciliana.In linea con quanto vuole fare il Sindaco Bonfanti?.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *