Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

780 views

E FURONO, NONOSTANTE TUTTO, 5 VELE

Al nono posto si piazza la capitale del barocco siciliano Noto (Sr) costantemente in prima linea nella lotta all’abusivismo edilizio, contro la privatizzazione del demanio e per mantenere le spiagge che ricadono sul territorio totalmente libere. Si è impegnata molto per l’istituzione (già avvenuta) della terza riserva nel territorio comunale, dopo Vendicari e Cava Grande, la Riserva Naturale Orientata Pantani Sicilia Orientale. Vede crescere costantemente la raccolta differenziata che si attesta al 35% in media nel territorio e al 68% in città. Ha avviato il progetto “spiagge sicure” per la presenza di bagnini in tutte le spiagge pubbliche dei 19 km di litorale e ha installato la rete Wi-Fi sulle principali spiagge. Ha completato anche l’iter del piano spiagge (PUDM).


Questo articolo è stato visualizzato 550 volte

One Response to E FURONO, NONOSTANTE TUTTO, 5 VELE

  1. avatar

    Roberto Bellassai Rispondi

    17 giugno 2012 at 09:31

     Dei depuratori di cui tanto si è sempre parlato e del loro non funzionamemto a che punto sono! La Guardia medica al Lido di Noto,è stata istituita,oppure c’è solo potenzialmente e non realmente!

      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *