Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

1.370 views

COMUNICATO STAMPA DI “UNITI PER LA CITTA'”

UNITI PER LA CITTAL’on.le Gennuso sosterrà l’attuale sindaco e la maggioranza con Impegno per Noto, Patto per Noto di Cultrera e il Partito Democratico, un partito alquanto variegato nella sua composizione, la classica “maionese impazzita”.

Qualcuno afferma che le parole del segretario provinciale del PD, Alessio Lo Giudice, siano solo chiacchere in libertà sballottate dal vento impetuoso della real politik della sezione locale del partito che fu di Berlinguer. (ndr)

Comunicato stampa di “Uniti per la Città”

“La famosa triade composta da Sviluppo e Territorio, Patto per Noto e Uniti per la Città si è dissolta nell’arco di una settimana.

Tutto inizia con l’ingresso in Consiglio Comunale del leader di Patto per Noto il Dott. Corrado Cultrera che ha parallelamente annunciato la sua adesione al cartello elettorale del Sindaco Bonfanti   con Impegno per Noto ed il Partito Democratico.

Ieri (domenica mattina ) da un incontro fra Graziano Zani e l’On. Pippo Gennuso  è emerso  che Sviluppo e Territorio sosterrà per il rinnovo del Consiglio Comunale di Noto l’attuale Sindaco e la maggioranza in cui è presente in giunta con il Dott. Enzo  Medica.

Appare ovvio che quanto detto prima appartiene al passato e non rimane nulla,  lo scacchiere comincia a comporsi anche se da chiarire la presenza di  Sviluppo e Territorio se con una propria lista oppure convergerà in Impegno per Noto…. ma oramai è qualcosa che non ci riguarda.

Faremo le nostre scelte in piena autonomia come sempre.

Venerdì scorso è iniziata una serie di confronti con i candidati sindaco e naturalmente priorità al primo cittadino si prosegue mercoledì prossimo con  Salvo Veneziano e giovedì con molta probabilità con Massimo Prado aspettiamo di concordare ulteriori incontri con Corrado Figura e la sig. Francesca Sara Perna  che non avevamo distrattamente menzionato prima.

Le risultanze del primo incontro con il Dott.Bonfanti strettamente interlocutorie considerato che per motivi di tempo si sono evidenziate le criticità purtroppo tante avute nei 5 anni , ritenute non insormontabili da entrambe le parti.

Ci si è riservati un ulteriore incontro per valutare le tematiche del nuovo quinquennio 2016-2021 ed i compagni di viaggio….

Essendo presente quale sponsor principe del Dott. Bonfanti il PD ci siamo riservati di esprimere un giudizio “politico”, non sulle persone di cui abbiamo il massimo rispetto.

Le argomentazioni sul da farsi e sul programma non sono chiare ,il Dott.Bonfanti le rimandava agli aspetti gestionali ma così non può essere, non stiamo giocando al poker quindi niente puntate al buio , ne tanto meno bluff, argomenti come il bilancio partecipato, la spesa pubblica le troppe spese del settore cultura e turismo  le decine di migliaia di contributi a go go’ debbano fare una bella dieta dimagrante e va governata meglio e condivisa con quei cittadini che pagando le tasse sostengono la comunità sia quanto meno doveroso.

Affrontare le tematiche con equidistanza poiché i cittadini sono tutti uguali tanto nelle richieste che nei doveri ribadiamo un concetto già espresso e su cui non torniamo indietro

LA CERTEZZA DELLE REGOLE E …………….CHE SIANO EGUALI PER TUTTI

Questo il nostro impegno perché riteniamo che questo principio abbia subito parecchi scricchiolii nel corso dell’ultima legislatura.

Ci prendiamo le nostre di responsabilità nella gestione della cosa pubblica ma sino al mese di Ottobre del 2013 quando il Dott.Bonfanti ha ritenuto di non volersi avvalere della nostra presenza in giunta.

Per noi parlano i risultati raggiunti nel settore dei servizi sociali e dello sport di cui parleremo al momento giusto che coinciderà con la presentazione della lista dei candidati al Consiglio Comunale ed anche il candidato Sindaco entro la fine di questo mese.

Daniele Manfredi Coord. di Uniti per la Città”


Questo articolo è stato visualizzato 1.440 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *