Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

942 views

COMUNICATO STAMPA DEL PD

ferlisiEd infine, salvo news dell’ultimo momento, il comunicato stampa PD locale che non ho alcuna difficoltà a definire da artisti dell’equilibrismo, che combacia, dato il particolare momento biblico, con la migliore tradizione “Pilatesca”. 

Carmelo Filingeri

 

COMUNICATO STAMPA

L’epilogo della vicenda Sai 8 è inaccettabile e deve richiamare ognuno alle proprie responsabilità. La questione è politica e solo la politica può affrontarla e risolverla. Il presidente Crocetta innanzi tutto deve chiarire perché, nonostante il referendum sull’acqua pubblica, nonostante i suoi proclami durante la campagna elettorale continua di fatto a mantenere la gestione privatistica nulla facendo per accelerare l’approvazione della nuova legge che restituisce ai cittadini la gestione dell’acqua. E’ passato oltre un anno dall’approvazione della Legge 3 del 2013 con la quale in modo assurdo si è sancito la disparità di trattamento tra cittadini residenti nei comuni che avevano consegnato gli impianti e quelli che si erano rifiutati di farlo. Perché il disegno di legge recentemente approvato dalla commissione territorio e ambiente non viene portato all’o.d.g. dell’ARS? La rimozione dell’assessore Marino, con le consequenziali dimissioni del commissario Buceti, è avvenuta nel momento meno opportuno proprio quando si stava chiaramente andando verso la gestione pubblica e non è un mistero che Marino e Buceti erano contrari alla soluzione privatistica. E cosa dice il presidente Crocetta del nuovo affidamento? E’ evidente che azioni di forza dei sindaci, in modo singolo o associato, possono trovare la loro ragione d’essere nella copertura politica del governo regionale che dopo la rimozione di Marino sembra essere venuta meno. Che pensa al riguardo il neo assessore Calleri?

Ai cittadini di Noto interessa ben poco chi sia il gestore. Interessa al contrario avere una gestione pubblica che garantisca un servizio efficiente, efficace ed economico.

La scelta di riaffidare il servizio a Caltacque fa tornare indietro l’orologio nel tempo prospettando ancora bollette esose insostenibili per centinaia di famiglie. Il circolo del PD non ci sta e chiede che ognuno, a cominciare dal gruppo parlamentare all’ ARS, di assumere una chiara presa di posizione e invita i Sindaci a concordare una serie di azioni comuni a tutela dei cittadini.

Noto, 17.04.2014


Questo articolo è stato visualizzato 478 volte

3 Responses to COMUNICATO STAMPA DEL PD

  1. avatar

    elettoreM5S Rispondi

    17 aprile 2014 at 21:18

    SE QUESTO E’ UN PARTITO …
    Non sono sicuramente un 5 stelle ortodosso, uno di quelli duri e puri,  al punto che sto ancora indugiando ad iscrivermi ad un meetup. Ma quando leggo un comunicato stampa del PD locale come questo su un argomento così di sinistra come l’acqua pubblica, persino Casaleggio mi diviene simpatico. 
    Un piatto atteggiamento tra l’indignato e il fatalista, in cui prevale una sorta di circospetto attendismo speranzoso, in perfetta linea con la sindrome della sogliola silente che ormai cronicamente affligge i due irriducibili  rappresentanti del PD a Palazzo Ducezio e che, purtroppo, almeno dalla lettura del suo comunicato personale, sembra aver contagiato anche il consigliere Tiralongo, che in passato si era invece distinto per una certa autonomia di pensiero. Sembra che la parola d’ordine per questo PD sia quella di non disturbare il macchinista. Non lo fece a suo tempo quando divenimmo comune “ubbidiente”,  come oggi ci definisce uno dei curatori, o,  se volete,  comune “responsabile” come fanno i più benevoli. Non lo fa, coerentemente e diligentemete, oggi,  in questo momento cruciale.
    Confesso che non ho ancora capito quanto questa “non esistenza” politica sia indotta da fuori (e sappiamo da chi) e quanto sia invece “strutturale”. Di certo, stanno riuscendo a far fare una bella figura anche a Vinciullo che sul tema non si era mai speso nella sua lunga carriera.
    In ogni caso, più li osservo, più mi fa simpatia Gian Roberto.

  2. avatar

    Roberto Bellassai Rispondi

    26 aprile 2014 at 17:22

    Il PD è liberista come il PDL,infatti,a livello provinciale,insieme ai sindacati,prima hanno dato l’acqua ai privati,alla SAI8,ora,dopo che il Re è nudo,quindi indifendibile,parlano di acqua pubblica!
    Al di là di chi manovra i Consiglieri del PD di Noto,una cosa è chiara:Non hanno autonomia di pensiero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *