Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

456 views

IL PRESEPE IN ACQUA

presepe in acquaL’ANTEAS, associazione nazionale tutte le età attive per la solidarietà, nasce nell’aprile del 1996 sotto la spinta di esperienze locali promosse e un’associazione di Volontariato e di Promozione sociale articolata su tutto il territorio nazionale con oltre 600 tra associazioni e coordinamenti e 74.896 soci aderenti.

Promossa dagli anziani, è aperta all’incontro con i giovani e con tutti coloro che condividono l’impegno della solidarietà civile e sociale, tenuto conto che Anteas vuole rompere il muro esistente tra le generazioni. Sono le singole organizzazioni ad aderire alla rete territoriale di Anteas in base a regole etiche e democratiche comuni.

Da sempre Anteas privilegia attività che nascono come risposte a bisogni locali, poiché ogni associazione ha una sua precisa finalità. Le principali attività che l’Anteas offre nei territori si possono riassumere in queste quattro grandi macro-aeree:

SALUTE

Incontri di prevenzione per migliorare gli stili di vita

Educazione alimentare

Ginnastica dolce, ballo e movimento

ASSISTENZA

Assistenza domiciliare leggera

Attività di cura della persona e di aiuto domiciliare per le persone non autosufficienti

Sostegno alle persone nei centri anziani

Animazione in case di riposo ed rsa

Banco alimentare per dare sostegno alle famiglie indigenti

SOCIALE

Segretariato sociale, consulenza fiscale e burocratica

Centri telefonici di ascolto per persone sole o in difficoltà

Servizi in biblioteche e musei

Mantenimento e cura del verde pubblico

CULTURA E TEMPO LIBERO

Corsi di computer e di lingue straniere

Cineforum e teatro

Gite fuoriporta

Attività di integrazione con gli extracomunitari

Insegnamento degli antichi mestieri ai giovani, laboratori artigiani e di sartoria

Corsi di cucina

Gestione circoli sociali, attività ricreative

Mostre, concorsi fotografici, di prosa e di poesia


Questo articolo è stato visualizzato 506 volte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *