Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

678 views

AAA SINDACO CERCASI

APPALTOChe cos’è un Sindaco?

È uno che, oltre a saper vincere, sa anche convincere.

Governa, non comanda.

Cerca sempre di includere, mai di escludere.

I consensi non li compra: li conquista con le sue idee e le sue opere. Prima che furbo, è intelligente.

Si circonda dei migliori cervelli su piazza, senza il timore che siano migliori di lui e gli facciano ombra.

Non ha paura della critica, ma della piaggeria. Non allontana chi lo contraddice, ma chi lo compiace.

Non si preoccupa dell’oggi, ma del domani.

Fa di tutto per essere serio, autorevole e credibile, perché deve stare sempre un passo avanti ai suoi, trainandoli e non facendosene trainare.

Insomma: è la punta di lancia di una classe dirigente che, in caso di incidenti di percorso, è in grado di sopravvivergli e di garantire la necessaria continuità alla sua opera.

Avete riconosciuto qualche netino vivente che corrisponda alla descrizione?

Se si, ditemelo che lo voto.

Carmelo Filingeri (totalmente copiato da Marco Travaglio)


Questo articolo è stato visualizzato 720 volte

3 Responses to AAA SINDACO CERCASI

  1. avatar

    Roberto Bellassai Rispondi

    1 dicembre 2015 at 12:32

    Caro Carmelo, io ad esempio, voterei un Sindaco che corrisponde al profilo politico da te descritto, ma non penso proprio che l’attuale Sindaco abbia l’autorevolezza culturale e politica di cui parli, penso piuttosto che sia politicamente mediocre, e la cosa più assurda è che anche gli attuali Consiglieri e Assessori si riconoscono nella sua mediocrità politica, infatti, gli hanno dichiarato la fiducia e il loro sostegno un anno prima delle elezioni comunali.

  2. avatar

    BIAGIO IACONO Rispondi

    1 dicembre 2015 at 18:59

    Caro Carmelo, intervengo perché, leggendo il profilo alla voce “SINDACO” dal libro dei sogni di Marco Travaglio e, quindi anche dei tuoi, ho istintivamente ripercorso – in un lampo d’inutili quarantennali memorie – anche il mio libro dei sogni per la nostra “Perduta Città di sogno”, come definii Noto in un mio fascicolo del 1984!

    E…tuttavia, NON HO TROVATO NESSUN SINDACO che minimamente somiglia  alla tua avveniristica…ricerca: pensa solo agli ultimi della tua e nostra esperienza!

    L’attuale Sindaco, dott. Corrado Bonfanti, avrà pure, come noi, i suoi limiti umani: ma NON credo che meriti  gli appellativi  di cui Roberto Bellassai lamenta circa il  “politicamente mediocre” e la totale assenza di “autorevolezza culturale e politica” rispetto ai suoi predecessori in Palazzo Ducezio.

    Non capirei, infatti, se possedesse anche la metà dei difetti, che Roberto da sempre addebita a chi detiene il potere, come abbia fatto il Sindaco a mantenere intatta la sua autorevole carica per quasi cinque anni nell’Amministrazione Comunale!

    Certo, Machiavelli insegna…ma proprio su quel piano dovresti tu, caro Carmelo, essere un pochino più cauto nel consentire giudizi che, al di là dell’eventuale possibile offesa alla Persona,  fossi costretto a rivedere prima di pubblicarli: alla luce  dell’impatto politico-culturale che il Sindaco Bonfanti, coadiuvato dall’attuale Vicesindaco Raudino, ha saputo creare.

    Non è una difesa d’ufficio, di cui Bonfanti NON abbisogna, ma una semplice constatazione da “Netino qualunque”.
           Noto, 01, Dicembre 2015 –  Biagio Iacono

  3. avatar

    Roberto Bellassai Rispondi

    8 dicembre 2015 at 15:06

    Caro Biagio,ma che dici? A me personalmente non interessano le dinamiche politiche o personali tra il Sindaco e i Consiglieri Comunali o gli Assessori, mi interessano i frutti e la qualità dei frutti  che riesce a dare l’albero, e non mi sembra proprio che questa Amministrazione abbia dato dei buoni frutti alla Città nei suoi quasi cinque anni di Amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *